ANDORA FORUM
ENTRA VELOCEMENTE NEL FORUM DI ANDORA
ANDORA FORUM

TUTTO CIO' CHE RIGUARDA LA CITTADINA DI ANDORA


Non sei connesso Connettiti o registrati

SETTIMANA PARAOLIMPICA - FABRIZIO OLMI DOMINA I CAMPIONATI ITALIANI OPEN DI VELA CLASSE 2.4

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

BETTY

avatar
FONDATORE
FONDATORE
FABRIZIO OLMI DOMINA I CAMPIONATI ITALIANI OPEN DI VELA CLASSE 2.4

Il velista lombardo tesserato per l’ASC Alioth di Torino si

impone anche nella regata conclusiva della manifestazione

che ha visto gareggiare insieme normodotati e disabili



Nel mare di Andora (SV) l’atleta disabile Fabrizio Olmi, tesserato per l’A.S.C. Alioth di Torino, ha vinto il Campionato Italiano Open di vela classe 2.4, cui hanno partecipato insieme atleti normodotati e diversamente abili. Olmi si è aggiudicato ben sette delle dieci regate disputate da mercoledì scorso ad oggi (ha vinto le prime tre, la quinta, la settima, l’ottava e la nona, con il terzo posto nella quarta, il secondo nella sesta e nell’ultima regata, quella odierna). Con la conquista del titolo italiano Olmi ha posto le basi per essere selezionato dal Comitato Italiano Paralimpico per le imminenti Paralimpiadi di Pechino. Al secondo posto della classifica finale c’è il velista Mario Gambarini, tesserato per la GDV LNI Mandello del Lario; al terzo posto Carlo Annoni, tesserato per la GDV LNI Milano. Settimo il torinese Christian Tarasco, velista tesserato per la Alioth, capace di classificarsi al secondo posto nella quinta regata. Alla premiazione finale, oltre alle autorità locali, era presente Tiziana Nasi, Presidente regionale per il Piemonte del Comitato Italiano Paralimpico.



Il Campionato Italiano di Vela classe 2.4 è stato organizzato congiuntamente dal Circolo Nautico di Andora e dall'A.S.C. Alioth, con il patrocinio delle Province di Savona e Torino, del Comando Generale delle Capitanerie di Porto Guardia Costiera ed il supporto della Media Agency Provincia di Torino per quanto riguarda la comunicazione dell’evento. Le riprese televisive e fotografiche, messe a disposizione della stampa locale scritta e radiotelevisiva, sono state possibili grazie alla collaborazione dell’Ufficio Circondariale Marittimo della Guardia Costiera di Alassio (che ha messo a disposizione una motovedetta ed il relativo personale) e della Delegazione di spiaggia della Guardia Costiera di Andora. Alle regate hanno partecipato i velisti disabili che si sono disputati il diritto a rappresentare l'Italia alle Paralimpiadi di settembre a Pechino. Il Campionato Italiano si svolge su di un massimo di 12 prove, con un minimo di 6 per la validità (secondo il regolamento di Regata ISAF 2005-2008) in caso di maltempo o cause di forza maggiore. Le doti tecniche di altissimo livello dei partecipanti ed una location completamente attrezzata per ospitare eventi velici senza barriere, hanno garantito la riuscita tecnica dell'evento: il Circolo Nautico di Andora è infatti attrezzato per la messa in acqua di imbarcazioni come la 2.4 e per l'accesso di atleti disabili all'interno dell'imbarcazione.


2.4 MR: una classe Open

La classe 2.4 è nata a Stoccolma nel 1983, progettata da designer locali che utilizzarono la regola "R Metre" per creare un'imbarcazione singola a bulbo, la 2.4 mR. Si tratta di una sorella minore, in termini di dimensioni (ma non di stile di vela) delle più grandi imbarcazioni 6 metri, 8 metri e 12 metri. Poiché il timoniere si trova seduto all'interno dello scafo, con tutti i comandi rimandati in pozzetto, esattamente davanti a tutte le manovre di controllo le regate vengono disputate in formula "open": normodotati e disabili gareggiano ad armi pari. Il Campionato Italiano Open 2.4 mR è la maggior competizione a livello nazionale per questa categoria. Vi sono ammessi concorrenti italiani in possesso di tessera FIV oppure atleti disabili tesserati CIP.


_________________


IL MIO FACEBOOK
Visualizza il profilo dell'utente http://www.ilcondominio.com

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum