ANDORA FORUM
ENTRA VELOCEMENTE NEL FORUM DI ANDORA
ANDORA FORUM

TUTTO CIO' CHE RIGUARDA LA CITTADINA DI ANDORA


Non sei connesso Connettiti o registrati

SPACCIAVANO DROGA ALLA DISCOTECA, ROCCE DI PINAMARE ,DUE ARRESSTI!

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Andora: spacciavano droga alle Rocce, due arresti

Spacciavano cocaina all'interno della disocteca "Rocce di Pinamare" di Andora, ma sono stati bloccati dai Carabinieri della locale stazione che ogni lunedý organizzano specifici servizi con militari in borghese ed in uniforme, proprio per contrastare lo spaccio di droga nei locali notturni. Anche nella notte scorsa un carabiniere in borghese, infiltrato tra la comune clientela Ŕ stato avvicinato da due giovani che gli hanno offerto una dose di cocaina. Il militare ha declinato l'invito ma ha tenuto d'occhio i due e nel frattempo allertava altri carabinieri presenti nel locale che hanno atteso il momento propizio quando gli spacciatori hanno ripetuto l'invito ad un altro giovane C.V., 23 anni, di Chivasso che ha acquistato una dose di coca. Immediato l'intervento dei militari dell'Arma che hanno identificato tutti procedendo a segnalazre quale assuntore C.V. e traendo in arresto gli spacciatori identificati in Riccardo Tirone, 24 anni e Cristian D'Agostino, 22 anni, entrambi di Riva Ligure. Dopo le formalitÓ entrambi sono stati associati alla casa circondariale di Savona a disposizione della locale Procura della Repubblica.

Cap. Lugibello:- Questi arresti dimostrano da un lato che il fenomeno dell'uso, quindi dello spaccio di droga, sembra inarrestabile; dall'altro che l'Arma dei carabinieri prosegue incessantemente la lotta contro tali fenomeni che ormai hanno raggiunto livelli di vera preoccupazione per le famiglie in particolare. Il tutto rientra anche nel contesto della sicurezza stradale in quanto sovente tali giovani, sotto l'effetto di droga o alcool, si mettono alla guida di veicoli per rientrare alla proprie abitazioni e provocando sinistri anche di particolare gravitÓ. Basti pensare che gli arrestati dovevano percorrere una cinquantina di km per rientrare a casa, e se non fossero stati nel pieno delle capacitÓ psicofisiche tocca trarne le conclusioni.

Visualizza il profilo dell'utente http://www.affarinstop.com

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum